HOME
 
HOME CHI SIAMO CALENDARIO FORMAZIONE WORKSHOP LIBRI RISORSE TERAPEUTI CONTATTI
 
 
Workshop 3-4 Giugno 2017 / Milano
VERGOGNA E DISGUSTO DI SÉ
NEL TRATTAMENTO DEL TRAUMA

Janina Fisher

 
DESCRIZIONE

I terapeuti del Trauma si confrontano regolarmente con l'impatto che la vergogna ha sulla capacità dei loro clienti di trovare sollievo e sulla prognosi favorevole. Sentimenti di inutilità e inadeguatezza interferiscono con l'assunzione di esperienze positive, lasciando solo disperazione. L'Aumento della capacità di auto-affermazione viene minata da sistemi di credenze negativi relativi a sentimenti di pensa e percezione di non essere meritevoli. I progressi nel trattamento, aumentando sollievo dai sintomi, e miglioramento nella vita tende a evocare vergogna e auto-giudizio, piuttosto che orgoglio. Nonostante gli sforzi del terapeuta, sentimenti incrollabili di vergogna e di odio su di sé spesso minano il trattamento.

Questo workshop introdurrà i partecipanti a comprendere la vergogna da una prospettiva neurobiologica, come strategia di sopravvivenza che guida le risposte somatiche automatiche di obbedienza e totale sottomissione, utilizzata come atteggiamento introspettivo punitivo da parte del cliente. Usando videotape, ed esercizi esperienziali tratti dal libro Psicoterapia Sensomotoria, i partecipanti impareranno ad aiutare i clienti a riferirsi ai loro sintomi con attenta consapevolezza e curiosità piuttosto che con accettazione automatica. Quando l'approccio psicodinamico tradizionale, le tecniche cognitivo-comportamentali, e l'EMDR sono integrati con interventi sensomotori, enfatizzando la postura, il movimento, e il gesto, i problemi di vergogna possono trovare una strada per la trasformazione, piuttosto che una fonte di blocco.

 
OBIETTIVI DEL WORKSHOP
Imparare a:
Identificare il ruolo della vergogna in un'esperienza traumatica
Comprendere la vergogna come strategia di sopravvivenza di difesa animale
Descrivere l'interazione tra schemi cognitivi e le risposte vergogna
Discriminare gli effetti emotivi, fisici e cognitivi della vergogna
Utilizzare tecniche di consapevolezza-based e somatiche per sfidare la vergogna
Contribuire ad aumentare nei clienti l'auto-compassione e accettazione di sé
IL WORKSHOP SI TERRÀ IN INGLESE CON TRADUZIONE CONSECUTIVA IN ITALIANO.
     
RELATORE

Janina Fisher, Ph.D.
è vicedirettore del Sensorimotor Institute, ex presidente del New England Society for the Treatment of Trauma and Dissociation e ex insegnante alla Harvard Medical School. Scrive e tiene conferenze sul trattamento del trauma, è co-autore con Pat Ogden di "Psicoterapia Sensomotoria: Interventi per Attaccamento e Trauma" (prossima uscita, Raffaello Cortina) e autore del libro di prossima pubblicazione, "Guarire i Sé frammentati dei sopravvissuti al trauma".

  Janina Fisher
   
SEDE E DATE

DORIA GRAND HOTEL
VIA A.DORIA 22, MILANO
Tel. +39 02 67 41 14 11
www.doriagrandhotel.it

Sono previste tariffe agevolate per gli iscritti al workshop

GIU
3

SABATO
dalle 9:00 alle 13:00
dalle 14:30 alle 18:00

GIU
4
DOMENICA
dalle 9:00 alle 13:00
dalle 14:30 alle 17:00
 
COSTI
380 € + IVA 22%
320 € + IVA 22% per chi ha frequentato almeno un training o un workshop organizzato da Psicosoma
È stato richiesto l’accreditamento ECM.

ISCRIZIONE
L'iscrizione si intende perfezionata esclusivamente in seguito all’invio del modulo di iscrizione unitamente a copia di avvenuto pagamento attraverso bonifico. Inviare il modulo di iscrizione e copia del bonifico bancario a info@psicosoma.eu

PENALE: IN CASO DI RITIRO DELL'ISCRIZIONE DAL WORKSHOP NON È PREVISTO ALCUN RIMBORSO.

Verificare la disponibilità di posti prima di iscriversi

Bonifico bancario intestato a Psicosoma snc - IBAN: IT35L0311101622000000023401 - Causale: Workshop Giugno 2017

 
ORGANIZZAZIONE
Psicosoma di Michele Giannantonio, di Maria Puliatti & C. S.a.s. - Via Edoardo Bianchi 18 - 20090 - Segrate (MI)
www.psicosoma.eu - info@psicosoma.eu
Scarica PDF
Ottava edizione Livello I

A partire da febbraio 2018 si terrà a Milano, organizzato da Psicosoma, la quarta edizione del Livello II in Psicoterapia Sensomotoria (Sensorimotor Psychotherapy). Trainers: Kekuni Minton, Ame Cutler, Esther Perez Continua...

la Psicoterapia Sensomotoria

La Psicoterapia Sensomotoria (Sensorimotor Psychoterapy) è un approccio ai disturbi post-traumatici e alla psicoterapia in generale sviluppato negli anni ’80.

La recente pubblicazione del manuale di lavoro secondo questo approccio è stata autorevolmente presentata da Bessel van der Kolk e Daniel J. Siegel, e commentata da Onno van der Hart come il libro che la psicotraumatologia stava aspettando; si tratta, in effetti, di un trattato di psicotraumatologia di altissimo livello, che condensa e cristallizza con insolita precisione teoretica e facilità applicativa l’attività formativa che Pat Ogden e i suoi collaboratori hanno condotto negli Stati Uniti e in diverse parti del mondo fin dal 1981.
Continua...

 
HOME